Grotte glaciali: Canton Vallese


  • Griesgletscher: sezione NE (1)

ingressi coordinate: 670177 145050 e 670031 145003
quote: 2510 m e 2523 m
località: Goms (VS) - Passo della Novena
note: al suolo, costituito da fini detriti, sabbia e ghiaccio, nei mesi di settembre e ottobre, scorre un torrente glaciale solitamente di modesta portata, sono presenti inghiottitoi, sale di crollo e gallerie labirintiche sovrapposte.
Tipologia: cavità di contatto subglaciale
andamento: prevalentemente orizzontale
esplorazioni effettuate: inizio agosto e fine settembre 2018


  • Griesgletscher: sezione NE (2)

ingresso coordinate: 670548 144716
quota: 2465 m
note: la grotta è suddivisa in due sezioni da un'ampia dolina di crollo, le gallerie sono percorribili unicamente a partire da fine estate a causa dell'esuberante forza di un torrente glaciale.
Andamento: la parte diretta a ovest è prevalentemente orizzontale, la parte diretta a est è discendente e in contatto con il substrato roccioso
esplorazioni effettuate: fine agosto e settembre 2018


  • Griesgletscher: sezione centrale

ingressi coordinate: 668799 144037 e 668713 144043
quote: 2660 m e 2675 m
note: le gallerie sono percorse a tratti da torrenti, sono presenti fenomeni di crollo all'interno di ampie sale isolate.
Tipologia: cavità di contatto subglaciale
andamento: ascendenti
esplorazione effettuata: fine settembre 2018


  • Blasgletscher:

ingressi coordinate: inghiottitoio 672953 150344, cavità di contatto 673057 150430

quote: 2664 m e 2600 m

località: Obergoms (VS) - Galmihorn, Mittaghorn, Pizzo Gallina

tipologia: mulino di ghiaccio (inghiottitoio) e cavità di contatto subglaciale

andamento: discendenti

esplorazione effettuata: 30 agosto 2019


  • Bächigletscher:

ingresso coordinate: 657881 151074

quota: 3070 m

località: Goms (VS) – Firehornlicke

note: una serie di fratture superficiali permettono alle acque di fusione d’infiltrarsi all’interno della massa ghiacciata. Durante lo scioglimento delle nevi i torrenti formano brevi gallerie interne. Alla base di una zona tormentata si può accedere, in autunno, nel periodo favorevole, in un sistema di breve sviluppo. Nello specifico si tratta di una cavità ascendente costituita da due gallerie parallele.

Tipologia: cavità di contatto subglaciale

andamento: ascendente