Elenco grotte in rocce carsificabili - area geografica Sopraceneri - Valle di Peccia (7 cavità)


Prima Grotta del Pizzo della Rossa:

ingresso coordinate: posizionamento GPS (687710 141248)

quota: 2215 m

sviluppo: oltre 20 m

comune: Lavizzara (Peccia)

località: Pizzo della Rossa, Candalign.
Descrizione, note: un'oscura fenditura ai piedi della parete SSE del Pizzo della Rossa permette di accedere direttamente in una diaclasi piuttosto alta e stretta. Percorsi pochi metri un saltino conduce momentaneamente ad un primo ripiano dal fondo irregolare, procedendo nell'opposta direzione la frattura continua su terreno instabile e precipita in un angusto, franoso e pericoloso cunicolo verticale ancora inesplorato. È necessaria l'attrezzatura speleologica.

Andamento: discendente

geologia: marmo.


Seconda Grotta del Pizzo della Rossa:

ingresso coordinate: posizionamento GPS (688592 141860)

quota: 1620 m

sviluppo: 16 m

comune: Lavizzara (Peccia)

località: Pizzo della Rossa.

Descrizione, note: si tratta di una cavità di origine tettonica determinata da una frattura impostata N-S. Si scende alla base di una parete di marmo, si supera uno stretto passaggio raggiungendo un corridoio caratterizzato da alcuni massi pericolosamente instabili. Un ulteriore piccolo salto permette di percorrere una fessura alta e stretta presto impraticabile. Andamento: discendente (-6 m)

geologia: marmo.


Terza Grotta del Pizzo della Rossa:

ingresso coordinate: posizionamento GPS (688595 141986)

quota: 1575 m

sviluppo: 30 m

comune: Lavizzara (Peccia)

località: Pizzo della Rossa.

Descrizione, note: il grande antro d’ingresso occhieggia invitante alla base di una verticale parete di roccia marmorea. La cavità si presenta come un’unica galleria ascendente. Di breve sviluppo gli ambienti rimangono sempre spaziosi e agevoli. Sopra la volta d’entrata, a circa 15 m dal suolo, è presente un altro ingresso. Quest’ultimo non risulta in comunicazione con la grotta sottostante. Ancora più in alto si può notare un’altra apertura, attualmente irraggiungibile.

Andamento: ascendente (+15 m)

geologia: marmo.


Quarta Grotta del Pizzo della Rossa:

ingresso coordinate: posizionamento GPS (688733 142066)

quota: 1470 m

sviluppo: 14 m

comune: Lavizzara (Peccia)

località: Pizzo della Rossa.

Descrizione, note: la grotta si apre in parete, raggiungibile dopo breve arrampicata; nello specifico occorre superare una paretina rocciosa e un gradino verticale. È costituita da un unico ambiente: un alto e largo corridoio ascendente di breve sviluppo.

Andamento: ascendente (+6 m)

geologia: marmo.


Quinta Grotta del Pizzo della Rossa:

ingresso coordinate: posizionamento GPS (688745 142066)

quota: 1455 m

sviluppo: 9 m

comune: Lavizzara (Peccia)

località: Pizzo della Rossa.

Descrizione, note: la cavità è situata pochi metri a nord della precedente, alla base di una bella roccia di marmo di colore grigio con striature bianche. Si tratta di una spaziosa camera dalle levigate pareti con qualche blocco al suolo.

Andamento: ascendente (+2 m)

geologia: marmo.


Sesta Grotta del Pizzo della Rossa:

ingresso coordinate: posizionamento GPS (688697 142222)

quota: 1510 m

sviluppo: 20 m

comune: Lavizzara (Peccia)

località: Pizzo della Rossa.

Descrizione, note: si tratta di un ampio antro sotto roccia, situato in zona appartata, raggiungibile aggirando dall’alto e costeggiando una parete rocciosa. Il pendio è scosceso e a tratti esposto. Presenta una sala inclinata dapprima ampia la cui volta si abbassa progressivamente verso il fondo. Da un anfratto verso nord, attraverso fessure, sgorga limpida acqua sorgiva. Il ruscello alimenta e incide la ripida valletta sottostante. Divisa da un muro di pietra una parte della grotta venne adibita, in tempi lontani, a ricovero: sono ancora visibili travi in legno, una vecchia scala e una porticina. Un lato del rifugio, collegato con l’esterno, venne chiuso da mura a secco.

Andamento: ascendente

geologia: marmo.


Settima Grotta del Pizzo della Rossa:

ingresso coordinate: posizionamento GPS (688577 142390)

quota: 1570 m

sviluppo: 12 m

comune: Lavizzara (Peccia)

località: Pizzo della Rossa, Cava di marmo, Corte di Fondo di Sròdan.

Descrizione, note: la grotta è situata alla base della fascia rocciosa che sostiene l’alpeggio di Corte di Fondo di Sròdan, sopra la cava di marmo di Ghéiba, ed è di difficile reperimento. Occorre salire lungo il canalone a sud della cava fino alla quota 1440 m circa, quindi procedere verso nord dapprima in piano poi in lieve ascesa, attraversando un ripido ed esposto pendio erboso con roccette, raggiungendo così la parte superiore della cava. Si continua in piano fino a un evidente ripido canale racchiuso tra due alte muraglie, lo si risale faticosamente fino all’ampio ingresso della grotta alto 5,50 m e largo 6,50 m. La volta si abbassa dopo qualche metro in un corridoio ascendente con blocchi e pietrame al suolo. Si può uscire brevemente a sud della cavità risalendo una ripida fascia erbosa per poi raggiungere il prato sotto le cascine dell’alpe. Per chi volesse raggiungere la grotta dall’alto risulta molto difficile trovare il provvidenziale passaggio all’inizio, in discesa, data la natura impervia del terreno.

Andamento: ascendente (+4 m)

geologia: marmo.